Luciano Corona è nato a Vallermosa, un piccolo paese del Campidano di Cagliari. Ha insegnato nella Scuola Media Inferiore e ora coltiva la grande passione per l’ambiente nei suoi aspetti naturalistici e socio-antropologici.

Sin da ragazzo ha provato un forte interesse per la letteratura e la cultura sarda, e si è cimentato nel comporre poesie in lingua sardo-campidanese, pubblicate in diverse riviste. Come scrittore è al suo esordio, Gli altri occhi di Alina è la sua opera prima.